Nel Decreto sono attese misure di tutela per colf e badanti. Allo studio del Ministero del Lavoro c’è un indennizzo tra i 400 e i 600 euro destinato alle lavoratrici domestiche regolari che si sono viste sospendere il rapporto di lavoro a causa dell’emergenza sanitaria del coronavirus.

Altre misure potrebbero essere previste per le persone rimaste fuori dall’ ambito di applicazione degli interventi di sostegno ad oggi messi in campo. Il Decreto è atteso a partire dal giorno 24 Aprile.